Analisi Tecnice

Analisi Tecnice

L’analisi tecnica ha un ruolo importante nel prevedere i movimenti futuri dei prezzi di mercato. Si basa sul presupposto che il trend storico del prezzo di un asset può essere utilizzato al fine di prevedere l’andamento futuro del prezzo stesso. Poiché il mercato Forex assiste a un gran volume di transazioni che avvengono in un periodo di 24 ore, l’analisi tecnica è lo strumento ideale da utilizzare per comprendere i movimenti di mercato.

In analisi tecnica, i movimenti del prezzo sono raffigurati visivamente su un grafico. I trader possono utilizzare diversi strumenti per prevedere i movimenti futuri dei prezzi dell’asset, tra cui l’identificazione del trend, i supporti e le resistenze, nonché molti altri indicatori derivanti da formule matematiche come l’RSI (Relative Strength Index) e il MACD (Moving Average Convergence Divergence ). Esiste una vasta gamma di strumenti che si possono usare nell’analisi tecnica per guidare i trader nelle decisioni da prendere sul Forex e su altri mercati finanziari.

La storia si ripete

Una delle caratteristiche chiave dei mercati finanziari è che l’andamento dei prezzi spesso si ripete. Dato l’elevato numero di operatori nel mercato Forex tra cui banche, assicurazioni, hedge fund e investitori privati, non c’è situazione in cui le incongruenze dei mercati valutari non possano essere sfruttate. Eventuali movimenti contro trend generalmente vengono corretti in pochi secondi o meno.

Gli analisti tecnici, quindi, operano nel Forex trading sfruttando tutte le informazioni già note incluse nei tassi di cambio. Con così poche discrepanze nel mercato Forex, gli analisti tecnici possono concentrarsi sulla tendenza del mercato e sul flusso dei capitali.

Indicatori tecnici

Gli indicatori tecnici sono gli strumenti che aiutano i trader ad analizzare il mercato e predire il movimenti futuro dei prezzi. Oggi esistono centinaia di indicatori che si possono usare per determinare la direzione futura dei tassi di cambio.

Trend di mercato

In analisi tecnica, un trader deve determinare se una coppia di valute è in trend. I cross sono costantemente in movimento verso una direzione, in alto o in basso, o sono in movimento orizzontale o laterale. Al fine di determinare l’andamento di una coppia di valute è possibile tracciare linee di trend che collegano importanti punti storici di prezzo su un grafico. Questi punti hanno un ruolo vitale in quanto mostrano chiaramente dove il prezzo è stato in grado di muoversi verso l’alto, area che viene indicata come resistenza, o verso il basso, area che viene indicata come supporto. Con i punti di supporto e resistenza si è in grado di determinare quando un trend sta per cominciare, quando potrebbe continuare e quando sta per concludere

Nel Forex trading le principali coppie di valute, come USD/JPY e EUR/USD, hanno dimostrato storicamente di avere un trend ben definito. Alcune coppie minori, invece, hanno spesso mostrato di avere una tendenza orizzontale. Il vantaggio di avere queste informazioni consente ai trader di sfruttare i trend di una coppia di valute e di eseguire operazioni di conseguenza.

Consulta i nostri Video didattici per ulteriori informazioni sull’analisi tecnica.